I Nostri Vigneti

I nostri vigneti sono situati nella media collina del chianti, ottimamente esposti ed impiantati su terreni mediamente compatti, costituiti prevalentemente da limo argilloso e alberese. Da sempre, Il Podere adotta un’agricoltura Biologica nel rispetto del terreno e del territorio stesso; le nostre vigne più vecchie sono costituite da piante alte circa 1,80 m, allevate a cordone speronato e impiantate nel 1989, dalle quali produciamo il nostro Cigno Nero.

La cura della vigna è totalmente gestita da Graziano, il più giovane dei tre fratelli: dalla potatura alla legatura, sfogliatura e vendemmia, fino alla cantina dove avviene il processo di trasformazione.

Per avere un prodotto di qualità, ma unico nel suo genere, ogni nostro uvaggio viene trattato e gestito in modo autonomo e caratteristico; nei nostri 5 ettari abbiamo il Sangiovese, il Canaiolo, il Ciliegiolo, il Colorino e come unico uvaggio non appartenente al nostro territorio, abbiamo il Cabernet Franc.

La raccolta, esclusivamente a mano, viene effettuata con attenta selezione delle uve.  Vinificazione, maturazione e affinamento, vengono svolti singolarmente per ogni uvaggio. La Fermentazione avviene in acciaio, senza lieviti aggiunti e la maturazione in piccole botti di Rovere per circa 12-15 mesi. L’affinamento, di almeno 9 mesi in bottiglia con tappo di sughero naturale, è necessario per ottenere una lenta micro-ossigenazione.